LA MUSICA E’ VITA

Aggiornato il: feb 20

Esperimenti in laboratorio dell’Alma Mater di Bologna hanno mostrato che, per effetto della risonanza, le cellule sono sensibili alla musica che arriva dall’esterno.

Ad esempio, l’ascolto della musica classica o jazz ne allunga la sopravvivenza di due mesi.


Mi viene immediatamente da chiedermi, visto che si parla di musica jazz o classica, se allora ogni genere musicale abbia la sua influenza. Ad esempio il reggaeton può portare alla morte delle cellule? Oddio, ogni tanto ce lo siamo chiesti, nei periodi estivi, quando alla radio ci tartassano e non si sente altro. :D


Ma a parte gli scherzi, sarebbe molto interessante capire se generi differenti possano influenzare la vita delle cellule o, perchè no, l’intelligenza piuttosto che lo sviluppo di ormoni diversi.


Nell’attesa che la scienza soddisfi la mia curiosità, non mi resta che ascoltare jazz o musica classica, per godermi il tempo in più che questa mi regalerà, grazie alla sua influenza sulle mie cellule! :)



A questo proposito vi segnalo un link che vi porterà all’ascolto di una carissima e bravissima collega che affronta il solo effettuato da Dianne Reeves in Lullaby of Birdland con un vocalese... enjoy it!


https://www.youtube.com/watch?v=RFs9wCwoHfE



#michelalombardi #silviaspagnoli #easysing #scienzaemusica #jazz #classica #easysing


17 visualizzazioni

© 2018 Silvia Spagnoli All rights reserved |

P. IVA  02356160503

  • Facebook - Bianco Circle
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco YouTube Icona