DIAFRAMMA..QUESTO SCONOSCIUTO Parte II


Vediamo oggi altri motivi percui una corretta respirazione diaframmatica AIUTA la cantare nel modo corretto, ricordando però la mia personale opinione che la respirazione non sia la CAUSA di una buona tecnica, ma NE FACCIA PARTE, appartenendo ad un ben complesso e perfetto strumento che si chiama voce, formato dal nostro corpo.


👓L’esofago all’apice è collegato alla laringe tramite la cartilagine cricoidea e alla tiroide; alla base del petto attraversa il diaframma tramite una apertura chiamata iato esofageo, e poi continua giù fino allo stomaco.


💡L’esofago è quindi connesso al diaframma (tramite un tessuto connettivo fibroso).


👉Questo fa si che, abbassando il diaframma in fase inspiratoria, si abbia una ripercussione sulla posizione della laringe e della faringe:

✅la laringe si abbassa ✅la faringe si allunga.


‼️Di conseguenza si incrementano le risonanze degli armonici più bassi, modificando così il timbro della voce, rendendolo più “rotondo” oltre che ad

‼️OSTACOLARE LA RISALITA DELLA LARINGE con l’innalzarsi della tonalità, cosa da evitare mentre si canta.(Argomento di cui presto scriverò)



#diaframma #lezionidicanto #canto #easysing #silviaspagnoli #vocalcoaching #respirazionediaframmatica

0 visualizzazioni

© 2018 Silvia Spagnoli All rights reserved |

P. IVA  02356160503

  • Facebook - Bianco Circle
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco YouTube Icona